Lavoro

Veneto: contributi per la formazione e l’accompagnamento al tirocinio dei disabili

Il Fondo regionale per l’occupazione delle persone con disabilità dispone di un budget di 3.000.000 euro per la realizzazione di interventi di formazione e accompagnamento al tirocinio e al lavoro dei disoccupati iscritti agli elenchi della legge 68/99.

Possono presentare domanda gli Enti accreditati, o in fase di accreditamento, ai Servizi al Lavoro e per l’ambito della Formazione Superiore, in collaborazione con i Centri per l’Impiego e in partenariato con:

  • i SIL delle ULSS, i Comuni;
  • le cooperative sociali di tipo B e/o loro consorzi;
  • le imprese del territorio;
  • le Parti sociali.

Gli enti dovranno promuovere politiche per l’inserimento lavorativo e sociale dei disabili con misure che supportino l’attivazione dei destinatari, favoriscano l’apprendimento e supportino il lavoratore disabile nell’esperienza di tirocinio e/o di inserimento lavorativo attraverso:

  • percorsi di attivazione e partecipazione alle attività di formazione finalizzate al miglioramento delle competenze individuali sulla base delle caratteristiche dei destinatari ed all’inserimento lavorativo;
  • la previsione di un’indennità per favorire la partecipazione attiva, voucher di servizio e di voucher finalizzati a sostenere servizi di interpretariato nella lingua italiana dei segni (LIS);
  • partenariati provinciali tra soggetti pubblici e privati accreditati idonei a garantire la partecipazione dei destinatari.

I progetti devono essere presentati entro il 14 novembre 2019 tramite l’applicativo SIU – Sistema Informativo Unificato della Regione del Veneto.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’Avviso pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto.

Fonte: Cliclavoro Veneto

Su l'autore

Alessandro