Corsi Corsi di formazione Formazione News Tempo libero

Corso di dizione con Antonino Varvarà

Antonino Varvarà ha frequentato la Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova, studiando con Anna Laura Messeri, Marco Sciaccaluga, Eros Pagni, Giorgio Gallione, Gian Maria Volonté. E’ stato docente di Dizione e Lettura all’Accademia Teatrale Veneta di Venezia – Ente di Formazione Professionale riconosciuto dalla Regione Veneto, e di Lettura alla Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine. Ha condotto Corsi di Lettura Espressiva per la Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza, per la Biblioteca Civica di Arzignano e per la Biblioteca di Torri di Quartesolo. Ha collaborato col Prof. Luciano Canepari, docente di Fonetica all’Università Ca’ Foscari di Venezia, alla stesura del “Manuale di pronuncia dell’italiano standard – Edizione Zanichelli”. Come lettore ha collaborato a Venezia con la Biblioteca Nazionale Marciana, con l’Ateneo Veneto e con l’Università Ca’ Foscari; a Vicenza col Festival di Poesia Poetry, con la Società Dante Alighieri, con la Casa Editrice Neri Pozza, con l’Associazione Pigafetta 500 e con l’Accademia Olimpica-Teatro Olimpico.

Sede del Corso: Polo Giovani B55, in Contrà Barche 55, Vicenza
N. incontri previsti: 7
Giorni di lezione: lunedì 28 ottobre, 4, 11, 18, 25 novembre, 2, 9 dicembre 2019
Orario delle lezioni: dalle ore 20 alle ore 22
Costo: € 90,00
Scadenza iscrizioni: martedì 22 ottobre 2019

Programma: parlare in dizione non vuol dire solo correggere “e” e “o” come comunemente si crede; né vuol dire esprimersi in maniera affettata. Parlare in dizione vuol dire esprimersi in maniera che il nostro interlocutore non faccia fatica a capire quello che diciamo, che non provi fastidio per la nostra “s” sibilante o per la nostra “r” poco arrotata, che comprenda per intero le nostre frasi, che non senta la nostra ansia nel non saper dove e quando prendere fiato mentre parliamo. Perché spesso non è importante solo quello che si dice ma come lo si dice…
Il Corso intende affrontare quelli che sono i principali problemi di pronuncia e articolazione nel parlato e nella lettura, in modo da poter offrire metodologie e strumenti che possano contribuire a eliminare la cadenza regionale

• attraverso letture ed esercizi appositi, verranno analizzati e corretti i fonemi della lingua italiana con particolare attenzione a “e” (aperta e chiusa), “o” (aperta e chiusa), “ci”, “gi”, “gn”, “gl”, “sci”, “z”(sorda e sonora), “r”, “s” (sorda e sonora);
• saranno applicati esercizi e letture per pronunciare le doppie, le interrogative, per effettuare una buona articolazione e scansione, per il sostegno delle parole, la chiusura delle frasi, le pause e i respiri.

Alla fine del Corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per informazioni su Antonino Varvarà si può consultare la pagina professionale fb https://www.facebook.com/pages/Antonino-Varvarà/1545814398985867

Per informazioni e iscrizioni
cell. 340 6073074
e-mail antoninovarvara@gmail.com

Su l'autore

Lara Lupato