News Tempo libero

THANK YOU-TH | Partecipa a SpazInsoliti

Vogliamo scoprire gli spazi inesplorati di Vicenza, le location nascoste, i luoghi privati: dai sottoscala ai giardini, dalle terrazze ai retrobottega, androni esclusivi e uscite d’emergenza.
Vogliamo riempirli di arte, suoni, parole, immagini, idee. Restituirli a quella città che ancora ha voglia di immaginare, creare, scoprire e lasciarsi stupire.
Questa è l’idea nascosta dentro a SpazInsoliti e per realizzarla abbiamo bisogno di te!

Unisciti al team entro il 7 maggio

Hai tra i 15 e i 30 anni e ti piacerebbe aiutarci a realizzare la seconda edizione di SpazInsoliti?
Leggi la call volontari e compila il form!
Qualche dubbio o domanda? Scrivi a spazinsoliti@portoburci.it.

Compila il form

Imparare sul campo

Il team sarà guidato e coordinato da una Youth Worker esperta che ti affiancherà o affiancherai nei vari passaggi per realizzare l’evento. Crediamo che la “formazione sul campo” sia un ottimo modo per acquisire o rafforzare le competenze.

Occupare uno spazio

(Ri) scoprire la città con occhi nuovi, appropriandotene per un week end.

Proporre le tue idee

Molto spesso si sente dire “non c’è niente da fare qui”, altre volte “mi piacerebbe che a Vicenza….”. Avrai l’occasione di proporre, condividere e valutare la fattibilità di quello che ti piacerebbe vedere nella tua città.

Conoscere persone

Organizzare eventi è un gioco di squadra! Partecipando a SpazInsoliti avrai la possibilità di lavorare con altri ragazzi e ragazze, di entrare in contatto con persone, artisti e realtà della tua città.

SpazInsoliti è un’idea di Arci Servizio Civile Vicenza, associazione che promuove la cittadinanza attiva e il protagonismo giovanile attraverso esperienze di Servizio Civile e progetti culturali. Promuove i valori della pace, della nonviolenza, dell’intercultura e dell’obiezione di coscienza al servizio militare.

Il progetto è realizzato in rete con le associazioni di Porto Burci (Legambiente, Arciragazzi, Circolo Cosmos, Non dalla Guerra) e con il contributo del Corpo Europeo di Solidarietà.

Su l'autore

Alessandro