Indirizzi utili mobilità Lavoro Estero Mobilità

Working Holiday in Australia – Programma Vacanze Lavoro

L’Australia offre un programma Working Holiday che consente ai giovani viaggiatori, provenienti da paesi che aderiscono al programma, di trascorrere una vacanza prolungata in Australia e allo stesso tempo di guadagnare con un impiego a breve termine. Esistono due tipi di Working Holiday Visa: il Working Holiday Visa (sottoclasse 417) a cui accedono i cittadini italiani e il Work and Holiday Visa (sottoclasse 462). Il visto che puoi richiedere dipende dal paese di residenza. Queste tipologie di visto ti consentono di soggiornare e lavorare in Australia per un massimo di 12 mesi. Durante il periodo di validità del visto, puoi svolgere qualunque lavoro legale, che sia full-time, part-time, occasionale, a turni o volontario. Vi sono numerose opportunità nel settore del turismo, dell’ospitalità e agricolo, solo per citarne alcuni.

Chi può richiedere un Working Holiday Visa?

Per questo visto, devi avere un’età compresa tra 18 e 30 anni alla data della richiesta.

Come partecipare al programma Working Holiday

Se intendi partecipare al programma Working Holiday, devi richiedere il visto prima di entrare in Australia. Questa tipologia di visto ti consentirà di soggiornare e svolgere in Australia qualunque tipo di lavoro full-time, part-time, occasionale, a turni e volontario fino a un massimo di 12 mesi. Durante il periodo di validità del visto, puoi lasciare l’Australia e rientrarvi tutte le volte che vuoi.
Oltre al lavoro che svolgerai durante la tua vacanza, potrai anche studiare in Australia per un massimo di quattro mesi.
Prima che ti venga concesso un visto, dovrai soddisfare determinati requisiti finanziari, di salute e attitudinali e dichiarare che rispetterai i valori e le leggi australiani. Dovrai inoltre possedere un biglietto di andata e ritorno o di uscita oppure dei fondi necessari per acquistare un viaggio per uscire dall’Australia. E’ consigliato inoltre di disporre di un’assicurazione sanitaria del tuo paese.
Leggi attentamente i requisiti per il visto del Department of Immigration and Border Protection del governo australiano per stabilire la tua idoneità e comprendere i tuoi obblighi prima di fare richiesta. Quando presenti la tua domanda di visto sarai soggetto al pagamento di un importo non rimborsabile.
Le richieste devono pervenire attraverso il Department of Immigration and Border Protection. Puoi fare richiesta online, per posta o corriere dopo aver compilato i relativi moduli. Per maggiori informazioni visita: https://www.border.gov.au/Trav/Visa-1/417-.
Il Working Holiday Visa (sottoclasse 417) vengono solitamente rilasciati in circa sei giorni.

Rinnovo visto

Se lavori nelle aree regionali dell’Australia, in alcune circostanze, puoi prolungare il soggiorno di ulteriori 12 mesi.
Per poter inoltrare la richiesta di rinnovo, è necessario essere (o essere stato) in possesso di un Working Holiday Visa (sottoclasse 417) e aver completato tre mesi di lavoro specificato nelle aree regionali australiane nel corso del primo Working Holiday Visa (sottoclasse 417). E’ fondamentale assicurararsi che il lavoro che si sta svolgendo e l’area regionale australiana scelta siano considerati idonei dalle linee guida.I giovani potranno inoltre lavorare con un unico datore di lavoratore per un massimo di sei mesi e prolungare la durata del soggiorno per studio da tre a quattro mesi.
Per il rilascio del secondo Working Holiday Visa sono necessari circa 14-21 giorni.

Fonte

Siti di Riferimento

Sito Australia.com – L’Australia per i giovani viaggiatori
Ambasciata australiana a Roma
FAQ – Programma Working Holiday
Ambasciata italiana in Australia (a Camberra)

Su l'autore

Lara

Lascia un commento