Corsi finanziati Formazione News

Work Experience di tipo professionalizzante “Addetto all’assemblaggio e al montaggio meccanico”

Obiettivi del Corso

Il percorso intende formare figure professionali in grado di eseguire lavorazioni di pezzi e complessivi meccanici, effettuare il montaggio e l’adattamento in opera di gruppi, sottogruppi e particolari meccanici, oltre a saper leggere correttamente un disegno meccanico e conoscere le specifiche di un foglio di lavoro per organizzare sapientemente le lavorazioni.

Gli obiettivi formativi sono:

  • leggere e interpretare correttamente un disegno meccanico;
  • definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere;
  • approntare strumenti, attrezzature e macchinari necessari alle diverse fasi di lavorazione;
  • monitorare il funzionamento di strumenti, attrezzature e macchinari;
  • predisporre e curare gli spazi di lavoro;
  • eseguire le lavorazioni di pezzi e complessivi meccanici;
  • montare e assemblare prodotti meccanici;
  • eseguire le operazioni di aggiustaggio di particolari e gruppi meccanici;
  • eseguire alcune lavorazioni a banco di saldocarpenteria;
  • conoscere le caratteristiche delle macchine utensili tradizionali.
Destinatari

Puoi partecipare al progetto se sei uomo o donna over 30, inoccupato/a o disoccupato/a iscritto al Centro per l’impiego, beneficiario/a e non di prestazioni di sostegno al reddito a qualsiasi titolo, residente o domiciliato in Veneto.

Durata e sede di svolgimento

Il percorso di Work Experience prevede un’attività di orientamento al ruolo di 4 ore individuali e un’attività di formazione professionalizzante di gruppo di 120 ore, che verranno tenute presso la Scuola Superiore Di Saldatura E Controllo di via Diviglio, 235 a Cresole di Caldogno (VI). Infine è previsto un tirocinio della durata di 320 ore, con relativo accompagnamento di 12 ore, presso un’azienda partner del territorio.

Il percorso sarà così strutturato:

  • Orientamento al ruolo individuale – 4 ore
  • Formazione professionalizzante di gruppo – 120 ore
  • Tirocinio – 320 ore
  • Accompagnamento al tirocinio – 12 ore
Benefit

L’attività è finanziata dal Fondo Sociale Europeo e quindi non comporta costi di iscrizione a carico dell’utente. Se non percepisci alcun sostegno al reddito potrai beneficiare dell’erogazione di un’indennità di partecipazione esclusivamente per le ore di tirocinio (3 €/ora oppure 6 €/ora se presenti un’attestazione ISEE inferiore a 20.000 €), solo per le ore effettivamente svolte e previo raggiungimento di almeno il 70% del monte ore previsto per le attività di formazione e di tirocinio.
L’indennità di partecipazione erogata al destinatario per l’attività di tirocinio è compatibile con il percepimento del Reddito di Inclusione (di cui al D.Lgs.  n.147/2017 ad esaurimento). Non è invece compatibile con il Reddito di Cittadinanza, di cui al D.L. n. 4/2019.

Domanda di ammissione

Dovrai presentare la documentazione richiesta nella Domanda di ammissione entro le ore 13.00 del giorno venerdì 06/09/2019. Puoi scaricare la domanda di ammissione dal sito https://www.enacveneto.it/schio o ritirarla presso la sede formativa di Fondazione ENAC Veneto di Via A.Fusinato 51 – Schio (VI).

Modalità di selezione

Le selezioni (valutazione del cv e colloquio) si terranno lunedì 09/09/2019 alle ore 9.00 presso la sede formativa di Schio. I posti disponibili sono 8. Requisito preferenziale per l’accesso al percorso è il possesso di titolo di studio (qualifica o diploma) ad indirizzo tecnico (industriale, informatico, meccanico, elettronico, grafico) e/o possedere precedente esperienza nel settore metalmeccanico. Saranno inoltre oggetto di valutazione in sede di selezione:

  • ottima padronanza della lingua italiana per i cittadini stranieri;
  • capacità comunicativo – relazionali adeguate;
  • buona capacità di risoluzione dei problemi;
  • adeguata motivazione al percorso specializzante proposto.

Il progetto è stato selezionato nel quadro del Programma Operativo cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo e secondo quanto previsto dall’Autorità di Gestione, in attuazione dei criteri di valutazione approvati dal Comitato di Sorveglianza del Programma con DDR. n. 500 del 16/07/2019.

Su l'autore

Alessandro