Erasmus+ Mobilità News

Volontariato europeo in Georgia per 12 mesi

Il progetto Peace building by youth work è un progetto di volontariato di un anno finanziato nell’ambito del programma Erasmus+. L’associazione Eurosud, promotrice del progetto, è alla ricerca di due volontari provenienti dall’Italia.

Date del progetto

Il progetto partirà non appena saranno individuati i volontari e avrà una durata di 12 mesi.

Sede del progetto

Principalmente il servizio si svolgerà nella capitale della Georgia – Tbilisi. Ma durante i progetti internazionali nell’ambito di Erasmus +, i volontari potrebbero trasferirsi in diverse regioni della Georgia insieme allo staff.

Obiettivo del progetto

Il progetto si propone di aumentare la consapevolezza del valore e dell’importanza dell’impegno attivo e della cittadinanza attiva come uno dei migliori strumenti per progredire o migliorare le competenze (abilità, conoscenze e attitudine) per lo sviluppo personale, sociale e professionale. I progetti promuovono la comprensione reciproca e la tolleranza tra i giovani di diverse culture e danno l’opportunità di conoscere “l’ignoto” ed evitare o scontrare stereotipi.

Lo scopo principale di Civil Forum for Peace è quello di promuovere lo sviluppo sostenibile delle comunità locali nel processo di risoluzione dei conflitti e contribuire al dialogo tra le comunità locali e l’Ossezia.

Nel loro lavoro, cercano di contribuire alla società civile locale, aiutare il loro sviluppo professionale e migliorare la capacità del coinvolgimento della gioventù nella vita locale.

Attività del volontario

Le attività del volontario, in collaborazione con il Forum Civile per la Pace, sono:

  • Lavorare con i club giovanili locali, creare loro moduli di formazione su volontari e temi diversi.
  • Promuovere il programma Erasmus + con diversi beneficiari, Dare allo spazio giovanile l’applicazione di scambi internazionali TC / Gioventù
  • Corsi di lingua inglese in corso per i giovani locali , al fine di sostenere i giovani a sviluppare le loro competenze, come l’uso pratico delle abilità di inglese, di scrittura e di parlare. Questo include anche l’esecuzione di un film e un club di discussione.
  • lavoro organizzativo e amministrativo, tra cui: la creazione di reti con partner georgiani e internazionali e la costruzione di rapporti con giornalisti, ONG e gruppi di società civile;
  • contribuire all’attuazione di progetti attuali e alla pianificazione e all’attuazione di nuovi progetti;

Inoltre, i volontari saranno coinvolti nelle seguenti attività, nell’ambito dell’assistenza e dell’apprendimento del lavoro di un’organizzazione non governativa per la costruzione di una pace:

  • condurre una ricerca sulla risoluzione dei conflitti, sulla ricostruzione post-conflitto e sulla costruzione della pace in Georgia e in particolare nella città di Gori, nell’ambito del conflitto nell’Ossezia del Sud;
  • elaborare relazioni analitiche su questi argomenti che forniscano la conoscenza del vantaggio alla comunità locale, alla società civile e ad altri soggetti, quali accademici e ricercatori, in Georgia e in tutto il mondo;
  • diffondere i risultati della ricerca in modo da aiutare il Forum a sviluppare le proprie reti locali, regionali e internazionali e le partnership e facilitare il loro lavoro nella costruzione della pace e nello sviluppo sociale nella comunità locale e promuovere e migliorare la comprensione Della costruzione della pace e della risoluzione dei conflitti. I rapporti e gli articoli saranno pubblicati come un blog sul sito del Forum sulla pace, anche il nostro Journal The Forum che terrà tutti i tre mesi.
Profilo dei partecipanti
  • Età compresa tra i 18 e i 30;
  • Nazionalità italiana o essere residente in una città d’Italia (sarà data priorità ai candidati residenti in Puglia al fine di garantire la continuità del percorso ed un supporto adeguato);
  • Forte motivazione ed interesse verso le tematiche, le attività del progetto e i valori dell’associazione;
  • Disposta/o a sostenere i valori della pace, delle pari opportunità e dell’equità tra gli individui e i popoli;
  • Interesse verso attività di integrazione ed inclusione sociale con la popolazione migrante
  • Motivato a supportare le attività locali , dalla logistica alla facilitazione di gruppi;
  • Disponibile a partecipare a tutta la durata della mobilità;

I volontari saranno principalmente selezionati sulla base della loro motivazione ed interesse verso i temi e le attività del progetto, nonché la voglia di praticare il volontariato all’estero e l’apertura all’apprendimento di nuove conoscenze e competenze.

Nell’ottica di un’esperienza propositiva, sia per i volontari, per le associazioni e per le comunità di accoglienza, si ritengono importanti lo spirito d’iniziativa dei candidati, la capacità di adattamento a nuovi contesti, la pazienza e l’intenzione di cooperare con lo staff, i tirocinanti e gli altri volontari delle organizzazioni.

Scadenza

Candidarsi il prima possibile.

Contatti

email eurosudngo@gmail.com
Mobile:+39 339 8659954
Facebook: EUROSUD

Infopack

App Form

Fonte: Portale dei Giovani

Su l'autore

Alessandro