Concorsi pubblici News

Si ricercano addetti ai Servizi Scolastici nel Comune di Vicenza

Avviamento a selezione di Addetti ai servizi scolastici a tempo determinato per gli Anni Scolastici 2017/2018 – 2018/2019 – 2019/2020 presso il Comune di Vicenza

Chiamata del 20 e del 22 giugno 2017 dalle ore 14.00 alle ore 17.00

AVVISO IMPORTANTE
A) La chiamata sara’ effettuata dalle ore 14.00 alle ore 17.00;
B) E’ necessario prendere il numero;
C) Presentarsi allo sportello con la seguente documentazione obbligatoria:
1) documento di riconoscimento in corso di validità;
2) i due moduli (domanda di adesione e dichiarazione sost. atto notorietà) compilati (scaricabili dal sito);
3) fotocopia del documento di identità e di qualsiasi altro documento che si intenda allegare (ISEE, libretto formativo, titolo di studio ecc.), a tal proposito non si garantisce la restituzione dei documenti consegnati in originale;
D) l’ufficio non può fare fotocopie e non si mettono a disposizione penne od altro materiale di cancelleria;

Avviamento a selezione di
Addetti ai servizi scolastici a tempo determinato A.S. 2017/2018 – 2018/2019 – 2019/2020 presso il Comune di Vicenza
Chiamata del 20 e 22 giugno 2017 dalle ore 14.00 alle ore 17.00
Come conoscere l’esito dell’avviso
A) i risultati dell’attività della Provincia saranno resi noti esclusivamente sul sito provinciale www.provincia.vicenza.it nella sezione Lavoro.
Non verranno date informazioni telefoniche;
B) il Comune renderà note le date, il luogo e l’orario delle prove selettive tramite pubblicazione all’Albo pretorio e sul sito internet del Comune di Vicenza al seguente indirizzo www.comune.vicenza.it
link: pubblicazioni on-line, concorsi pubblici.

Avviamento a selezione di addetti ai servizi scolastici a tempo determinato A.S. 2017/2018 – 2018/2019 – 2019/2020
presso il Comune di Vicenza
Chiamata del 20 e 22 giugno 2017 dalle ore 14.00 alle ore 17.00
Requisiti di accesso alla selezione:
– diploma di licenza di scuola dell’obbligo;
– esperienza lavorativa presso scuole statali o paritarie o private nel profilo
specifico di ausiliario/addetto ai servizi scolastici/addetto mensa/collaboratore
scolastico, per un periodo pari o superiore a 30 giorni,

oppure

– possesso del “libretto formativo” o “attestato di formazione” con esame di
idoneità per il personale addetto alla produzione e vendita delle sostanze alimentari,
così come previsto dall’art.1 della L.R. 19/12/2003, n.41 e dall’art.5 della L.R.
19/03/2013 N.2 (si ritiene soddisfatto il requisito del possesso dell’attestato di
formazione per coloro che posseggono specifici titoli di studio che prevedono
materie attinenti al commercio, preparazione o somministrazione di alimenti e
bevande, come previsto dal D.Lgs. n.59/2010. Es. Operatore della ristorazione;
operatore della trasformazione agroalimentare; operatore agricolo; tecnico dei
servizi di sale e bar; tecnico agricolo; tecnico di cucina; tecnico della
trasformazione agroalimentare; tecnico per la chimica, materiale e biotecnologia;
tecnico per le biotecnologie sanitarie;
tecnico agrario, agroalimentare o agroindustria; tecnico dei servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale; tecnico dei
servizi socio-sanitari; tecnico dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera; lauree attinenti);
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, nei limiti e
con le modalità indicate dall’art.38 del D. Lgs. 30.03.2001, n.165;
– i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea diversi dall’Italia devono altresì
essere in possesso dei seguenti ulteriori requisiti:- godimento dei diritti politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza;
– adeguata conoscenza della lingua italiana;
– pieno godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni di Addetto ai Servizi Scolastici;
– assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso, per i quali non sia possibile procedere all’assunzione;
– assenza di destituzione, dispensa o decadenza dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

Su l'autore

Alessandro

Lascia un commento