Corsi finanziati Formazione News

Percorso di reinserimento lavorativo per “Addetto alla piegatura della lamiera”

Fondazione ENAC Veneto C.F.P. Canossiano nell’ambito della DGR 840 del 29/06/2015 della Regione Veneto promuove un percorso di reinserimento lavorativo per

Addetto alla piegatura della lamiera

Obiettivi formativi

Il percorso è rivolto a formare la figura professionale di Addetto alla piegatura della lamiera. L’intervento formativo offrirà la possibilità in primo luogo di imparare a leggere le rappresentazioni grafiche dei pezzi da produrre, successivamente saranno approfondite le diverse tipologie e fasi della piegatura della lamiera e le diverse attrezzature da utilizzare. Il Percorso prevede 120 ore di formazione teorico-laboratoriale e, a seconda dell’esito del colloquio, un’attività di tirocinio della durata di 2/3 mesi o un percorso di accompagnamento al lavoro della durata di 20 ore. Il percorso sarà attivato presumibilmente a metà febbraio 2018.

Destinatari

Il corso è rivolto a disoccupati di età superiore ai 30 anni compiuti che rientrino in almeno una delle seguenti categorie:

  • disoccupati di età superiore a 50 anni
  • disoccupati di lunga durata (disoccupazione superiore ai 12 mesi)
  • persone che negli ultimi 6 mesi non hanno svolto un lavoro subordinato legato ad un contratto della durata di almeno 6 mesi
  • persone che negli ultimi 6 mesi hanno svolto un’attività in forma autonoma la cui remunerazione lorda su base annua inferiore a 4.800,00€
  • persone che negli ultimi 6 mesi hanno svolto un’attività lavorativa in forma parasubordinata la cui remunerazione lorda su base annua è inferiore a 8.000,00 €
  • disoccupati che vivono soli con una o più persone a carico
  • disoccupati che sono parte di un nucleo familiare monoreddito con una o più persone a carico.
Posti disponibili

Massimo 9 partecipanti

Sede di svolgimento

I percorsi si svolgeranno in parte (80 ore) a Schio (VI), Via Fusinato 51 e in parte (40 ore) presso l’Accademia della Piegatura, Via Bovolino (VR), 18/C – 37060 Verona.

Benefit

La partecipazione è gratuita e qualora il partecipante non percepisse alcun sostegno al reddito è prevista :
Per le attività di formazione e ricerca attiva: erogazione di un’indennità di frequenza di 3 euro ora per le ore effettive svolte al raggiungimento di almeno il 70% del monte ore complessivo del percorso. L’indennità sarà pari a 6 euro nel caso di ISEE ≤ 20.000 euro oppure nel caso di persone disoccupate che vivono da soli con una o più persone a carico oppure parte di un nucleo familiare monoreddito con una o più persone a carico.
Per il tirocinio se previsto: borsa di tirocinio pari a euro 400,00 lordi/mese previo raggiungimento di almeno il 70% del monte ore previsto.

Per informazioni e pre-iscrizioni

Per partecipare è obbligatorio inviare domanda di ammissione all’indirizzo email schio@enac.org utilizzando l’apposito modulo scaricabile dal sito schio.enaclab.org completa di tutta la documentazione ivi indicata entro e non oltre il 22/11/2017. La partecipazione al percorso sarà valutata sulla base della correttezza della documentazione inviata, del curriculum vitae e della motivazione del candidato per assicurare l’omogeneità del gruppo classe e la buona riuscita del percorso. Le persone saranno ricontattate dopo l’invio della domanda per un colloquio conoscitivo.

Domanda di ammissione

Per maggiori informazioni

tel. 0445514212 (chiedere di Andrea)
e-mail: schio@enac.org.

Su l'autore

Alessandro

Lascia un commento