Formazione Estero Mobilità News

La voce dei giovani nel campo dei partenariati internazionali

La Commissione ha pubblicato un invito a presentare candidature per partecipare al comitato Youth Sounding Board for International Partnershipsche intende fare da cassa di risonanza per le istanze dei giovani nel campo dei partenariati internazionali.

Il comitato sarà composto da 25 giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, provenienti da Africa, Asia, Pacifico, Medio Oriente, America Latina e Caraibi, così come dall’Unione europea.

Durante il loro mandato biennale, i membri forniranno consulenze su un’ampia gamma di temi attinenti all’azione esterna dell’UE, quali l’occupazione e l’educazione ambientale, i cambiamenti climatici, la digitalizzazione, i diritti umani, la democrazia, il genere, l’inclusione sociale e la salute, nonché la cultura, le arti e i media.  Oltre ad offrire ai giovani una piattaforma per influenzare l’azione esterna dell’UE, lo “Youth Sounding Board” mira a creare reti e opportunità di scambio per i giovani e le organizzazioni giovanili dell’UE e dei paesi partner.

Sono previsti almeno quattro incontri ogni anno – virtualmente e, quando la situazione lo permetterà, di persona a Bruxelles.

L’incarico non è retribuito, tuttavia saranno coperte le spese di viaggio e altre spese correlate.

Scadenza per la presentazione delle candidature: 26 aprile 2021, 23:59 CET.

Per ulteriori informazioni: https://bit.ly/ 3ucnOU1

Su l'autore

Lara