Imprenditoria Lavoro

Export 360°: corso di alta formazione per PMI che puntano ai mercati esteri

Tre incontri, 13 e 14 marzo e 11 aprile, presso Palazzo Cordellina. Il percorso è gratuito ed è promosso da ICE Agenzia e SACE-SIMEST, in partnership con CNA.

Un corso gratuito di alta formazione manageriale, rivolto in particolare alle piccole e medie imprese che guardano ai mercati esteri e puntano allo sviluppo del proprio business con l’internazionalizzazione.

Si chiama Export 360° ed è l’iniziativa promossa da ICE-Agenzia e SACE SIMEST, in partnership con CNA. Un progetto di respiro nazionale, che tocca diverse città italiane, e che intende esplorare in tutti i suoi aspetti le tematiche legate ai mercati esteri, per fornire alle aziende strumenti e competenze mirate e promuovere l’approccio manageriale adatto per vincere sui mercati globali.

Gli obiettivi

  • Dall’ingresso alla crescita sui mercati internazionali, in un viaggio a tappe studiato per dare alle imprese l’opportunità di sviluppare strategie efficaci di internazionalizzazione. Gli obiettivi di Export 360° sono semplici e ambiziosi:
  • sviluppare le competenze manageriali delle imprese legate ai processi di internazionalizzazione, favorendo il ricorso ai nuovi strumenti digitali;
  • migliorare la conoscenza delle modalità di accesso ai principali mercati di sbocco;
  • fornire una panoramica completa degli strumenti finanziari per le aziende che già operano all’estero o che intendono affacciarsi sui mercati internazionali;
  • avviare processi di accompagnamento sui mercati target attraverso una formazione specialistica e aggiornamenti erogati on line.

Come partecipare
La partecipazione al corso è completamente gratuita e al termine del percorso sarà rilasciato su richiesta un Attestato di Partecipazione.

Per poter partecipare le aziende devono risultare in regola con le norme vigenti in materia fiscale, assistenziale e previdenziale; disporre di almeno una persona dedicata all’internazionalizzazione, con conoscenza della lingua inglese; avere un sito web o canali social aziendali; essere in grado di garantire una risposta telematica (es. posta elettronica) in almeno una lingua straniera alle richieste di interlocutori esteri.

Iscrizioni e maggiori dettagli su cnavicenza.it.

Su l'autore

Lara Lupato