Lavoro Estero Mobilità News

Esperti in comunicazione e media per le istituzioni europee

L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) organizza due concorsi generali per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva dai quali le istituzioni dell’Unione europea, in particolare il Parlamento europeo, la Commissione europea, il Consiglio e la Corte di giustizia potranno attingere per l’assunzione di nuovi funzionari «amministratori» (gruppo di funzioni AD) e «assistenti» (gruppo di funzioni AST).

In particolare i posti disponibili sono:

  • Specialista nel settore della comunicazione: 55 posti disponibili
  • Webmaster: 13 post disponibinili
  • Assistente nel settore della comunicazione: 30 posti disponibili
  • Assistente nel settore della comunicazione visiva: 34 posti disponibili

La maggior parte dei posti di lavoro sarà offerta a Bruxelles; si noti tuttavia che i posti afferenti alla Corte di giustizia saranno a Lussemburgo e alcuni posti afferenti al Parlamento europeo potranno trovarsi presso i suoi Uffici d’informazione. Questi ultimi hanno sede nelle capitali degli Stati membri, in 6 antenne regionali (Monaco, Milano, Barcellona, Edimburgo, Breslavia e Marsiglia) e presso la sede di Strasburgo del Parlamento europeo.

Gli Uffici d’informazione svolgono un ruolo molto importante nel sensibilizzare attraverso i media il grande pubblico e i formatori d’opinione, a livello sia nazionale che regionale, alle decisioni adottate dal Parlamento europeo.

Le condizioni generali per accedere al concorso sono le seguenti:

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere

Per i requisiti specifici riguardanti le conoscenze linguistiche e le caratteristiche per i diversi profili, consultare il bando.

Scadenza: 14 novembre 2017 alle ore 12:00 (mezzogiorno), CET.

Su l'autore

Lara

Lascia un commento