Concorsi pubblici Lavoro News

Emergenza Coronavirus: cercasi medici e personale sanitario

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e far fronte alle eccezionali necessità di cura e di assistenza negli ospedali e nelle strutture sanitarie del Veneto, la Regione tramite Azienda Zero ha pubblicato un avviso pubblico con procedura speciale per reperire personale medico e sanitario.

Obiettivo dell’avviso è formare elenchi di medici e di personale sanitario disponibili a lavorare nelle aziende ospedaliere della Regione Veneto, con incarichi da libero professionista o di collaborazione coordinata e continuativa.

Nello specifico si ricercano le seguenti figure professionali mediche:

  • medici specialisti;
  • medici specializzandi iscritti all’ultimo e penultimo anno delle scuole di specializzazione;
  • laureati in medicina e chirurgia abilitati all’esercizio della professione medica e iscritti agli Ordini professionali;
  • laureati in medicina e chirurgia, anche se privi della cittadinanza italiana, abilitati all’esercizio della professione secondo i rispettivi ordinamenti di appartenenza, previo riconoscimento del titolo.

Si ricerca inoltre personale sanitario – infermieri, assistenti sanitari, tecnici di radiologia, tecnici di laboratorio etc. – in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea per il profilo specifico ovvero titolo equipollente secondo la normativa vigente;
  • iscrizione all’Albo della professione sanitaria per il profilo specifico.

L’avviso è aperto anche a personale medico e sanitario già in pensione, anche se non più iscritto all’albo professionale in quanto collocato a riposo.

Gli interessati possono far domanda compilando il modulo disponibile nei bandi in allegato da inviare all’indirizzo mail lp-covid19@azero.veneto.it assieme a una copia del documento d’identità. Per i cittadini stranieri di Stati che non fanno parte dell’Unione europea è necessario allegare anche il regolare permesso di soggiorno in corso di validità.

Avviso per medici

Avviso per personale sanitario

Fonte: Cliclavoro Veneto

Su l'autore

Alessandro