Erasmus+ Mobilità News

Corso di formazione sull’inclusione sociale in Estonia

Nuovo scambio Erasmus+ con il Comitato d’Intesa. La meta è Parnu, località balneare dell’Estonia, dove si svolgerà il corso di formazione Erasmus+ “DIY: Diversity and inclusion for Youth – do it yourself”. Il Comitato d’Intesa, partner del progetto, ha a disposizione tre posti per altrettanti giovani bellunesi o al più veneti, dai 25 e i 35 anni, per partecipare all’esperienza che si svolgerà dal 13 al 21 agosto.

L’obiettivo principale è quello dell’inclusione sociale in tutte le sue forme per superare le diversità, disparità e intolleranze. Per questo gli organizzatori cercano in particolare dei partecipanti con esperienza nel settore sociale e dell’educazione che potranno così apprendere nuovi strumenti e scambiare buone pratiche per le loro attività. Promotore dell’iniziativa è l’organizzazione “Euroopa Noored Archimedes”. Parteciperanno una ventina di giovani da nove nazioni: Estonia, Lettonia, Lituania, Repubblica Slovacca, Slovenia, Bulgaria, Romania, Italia e Spagna.

REQUISITI

Per questa iniziativa è richiesta serietà, una buona conoscenza della lingua inglese (certificazione minima livello B1), la voglia di mettersi in gioco e la disponibilità a partecipare ad un incontro formativo a Belluno prima della partenza. Si accetteranno solamente le candidature di giovani residenti o domiciliati nella regione Veneto, con particolare preferenza alla provincia di Belluno.

COSTI

Il Comitato d’Intesa, tramite il finanziamento Erasmus+, si farà carico delle spese di trasporto, vitto e alloggio e si occuperà del coordinamento e della gestione logistica del gruppo. Ai partecipanti verrà solamente richiesta una quota minima di partecipazione. È necessaria la presenza a tutte le giornate di mobilità. A tutti i partecipanti sarà rilasciato il certificato “Youthpass” che descrive e convalida l’esperienza formale e informale acquisita durante il progetto.

DOMANDE

Tutti gli interessati dovranno inviare il proprio curriculum vitae via mail entro le ore 14 di lunedì 10 aprile al Centro Studi Ricerca e progettazione del Csv Belluno all’indirizzo centrostudiricerca@csvbelluno.it. Tutti i candidati dovranno svolgere un colloquio di selezione nella giornata di giovedì 13 aprile presso la sede del Comitato d’Intesa in via del Piave 5 a Belluno. Una mancata risposta alle comunicazioni organizzative degli organizzatori comporterà la cancellazione della candidatura.

Fonte: CSV Belluno

Su l'autore

Alessandro

Lascia un commento