Corsi di formazione Formazione News

Corsi OSS 2019 – IPAB Vicenza

PROFILO PROFESSIONALE

La figura professionale oggetto del percorso formativo è quella dell’Operatore Socio Sanitario secondo quanto previsto dalla L.R. n.20 del 16 agosto 2001. In particolare l’operatore socio-sanitario svolge attività indirizzate a soddisfare i bisogni primari della persona, nell’ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario.

CONTENUTI

Il corso per Operatore socio sanitario ha durata massima fino a diciotto mesi, per un numero di ore pari a 1000, di cui 480 teoriche e 520 di tirocinio, articolate in moduli didattici, di base e professionalizzanti. Le materie di insegnamento vertono sulle aree disciplinari: socio-culturale, istituzionale e legislativa, psicologica e sociale, igienico sanitaria, tecnico-operativa.

PARTECIPANTI

Sono destinatari dell’intervento formativo coloro che hanno assolto al diritto dovere all’istruzione e alla formazione o maggiorenni in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media). In caso di titoli di studio non conseguiti in Italia ma all’interno del territorio dell’Unione Europea ogni documento presentato in originale o in copia autentica dovrà essere accompagnato dalla traduzione ufficiale in lingua italiana. In caso di titoli conseguiti fuori dall’Unione Europea, dovrà essere esibito il titolo originale o copia autentica di originale legalizzato o con apostille. Ogni documento deve essere accompagnato dalla traduzione giurata in italiano. Gli aspiranti ai corsi, cittadini comunitari ed extracomunitari, dovranno essere in possesso al momento della selezione di regolare permesso di soggiorno ed in regola con le vigenti normative in materia. Possono essere ammessi ai percorsi formativi i cittadini stranieri in possesso di uno dei seguenti titoli:

  1. diploma di licenza media conseguito in Italia;
  2. attestato di qualifica professionale conseguito in Italia a seguito di percorso di formazione professionale iniziale articolato su ciclo triennale;
  3. diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito in Italia;
  4. diploma di laurea o di dottorato di ricerca conseguito in Italia;
  5. dichiarazione di superamento della prova di lingua rilasciata dalla Regione del Veneto;
  6. certificato di competenza linguistica rilasciato da enti certificatori, minimo di livello A2. (Gli enti certificatori sono: Università di Perugia, Università di Siena, Università di Roma e Società Dante Alighieri. Sul territorio regionale sono presenti numerose sedi d’esame)

Come previsto dal Protocollo d’intesa tra la Regione del Veneto e l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, approvato con DGR 951 del 22/06/2016, a coloro i quali sono in possesso del Diploma di Stato conseguito presso le Istituzioni scolastiche a indirizzo servizi socio sanitari, potrà essere riconosciuto un credito formativo pari a 280 ore di attività teoriche, come puntualmente declinato nella tabella di cui all’Allegato A alla suddetta DGR 951/201616. Agli stessi sono riconosciuti crediti per le fasi di tirocinio previsti dal Decreto del Direttore della Direzione Formazione e Istruzione n. 230 del 05/04/2017.

STAGE – TIROCINIO

Il corso comprende un tirocinio guidato presso le strutture ed i servizi nel cui ambito è prevista la figura professionale dell’Operatore socio sanitario. Il monte ore indicato è da intendersi come impegno complessivo per raggiungere gli obiettivi previsti.
Lo svolgimento avviene come segue:

  • n. 200 ore in U.O. di degenza ospedaliera
  • n. 120 ore in strutture per anziani: case di riposo, R.S.A., strutture semiresidenziali
  • n. 200 ore suddivise in due esperienze di n. 100 ore cad. presso strutture e servizi afferenti alle seguenti aree: disabilità; integrazione sociale e scolastica; assistenza domiciliare; salute mentale.

La frequenza del tirocinio dovrà essere regolare, continuativa e prevederà alcune esperienze di turno completo.

SEDE SVOLGIMENTO CORSI
  • IPAB di Vicenza Corso Padova, 59 – 36100 Vicenza (VI)
  • Soc. Coop. Soc. Margherita Onlus Sandrigo (VI)
  • Fondazione L. G. Bressan Onlus Isola Vicentina (VI)
DATA SELEZIONE

Mercoledì 02 ottobre 2019
Orario e sede di svolgimento saranno comunicate esclusivamente tramite web
I candidati alla selezione dovranno presentarsi muniti di documento d’identità
La selezione consiste in una prova scritta predisposta dalla Regione Veneto ed, in base al superamento della medesima, gli aspiranti allievi saranno convocati, in data da definire, per i colloqui individuali.

RECAPITO SCHEDE DI ADESIONE
  • tramite mail a: uff.formazione@ipab.vicenza.it
  • oppure consegnate a mano presso la sede dell’IPAB di Vicenza in Contrà San Pietro, 60 Vicenza negli orari previsti di apertura.

Info al 0444/218833 – 0444/750606 – 0444/978518

Termine ultimo alle ore 12.00 del 27/09/2019

PERIODO E FREQUENZA

Massimo 18 mesi dall’avvio
La frequenza è obbligatoria. Alle prove di valutazione finale non possono essere ammessi allievi che abbiano superato il tetto massimo di assenze (10%) delle ore complessive del corso. Non sono ammessi a sostenere le prove d’esame finali coloro che abbiano riportato una valutazione negativa nelle discipline oggetto di studio e/o nelle esperienze di tirocinio.

Posti disponibili 90 (novanta)
30 a Vicenza + 30 a Sandrigo + 30 a Isola Vicentina.

SELEZIONE

L’ammissione al corso avviene previo superamento di una prova selettiva mediante test scritti e un colloquio. Alla prova orale si accede solo dopo il superamento della prova scritta con valutazione positiva. In caso di parità di punteggio tra due o più allievi si procederà ad un ordine che segua come criterio la minore età anagrafica ai fini dell’ammissione.

ACCERTAMENTI SANITARI

Prima dell’inizio del corso sono previsti gli accertamenti medico-sanitari ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di assunzione del personale operante nelle unità di degenza del SSN. L’eventuale invalidità fisica permanente che inibisca l’esercizio delle funzioni per le quali l’allievo frequenta il corso, comporta l’esclusione dal medesimo

COSTO

La quota di iscrizione per i corsisti è di € 2.000,00 complessivi della quota di partecipazione alla selezione, il cui pagamento sarà così ripartito: € 500,00 all’atto di iscrizione al corso, dopo il superamento della selezione e prima dell’avvio del corso; le restanti due rate da € 750,00 una al raggiungimento delle 100 ed una al raggiungimento delle 300 ore del programma. In fase di avvio, per gli aventi diritto (disoccupati e/o sotto occupati) sarà possibile richiedere il Voucher Formativo Individuale di € 1.500,00 che quest’anno è previsto dalla Regione Veneto. In caso di ritiro dal corso l’allievo dovrà versare l’intera somma prevista. La quota di partecipazione comprende inoltre: assicurazione infortuni e RC, visita del medico competente per  l’idoneità ed esami sanitari previsti, materiali didattici, organizzazione dei tirocini e tutoraggio.
In caso di ritiro dal corso da parte dell’allievo la quota versata sarà rimborsata solo in caso di ritiro entro le prime 20 (venti) ore di lezione.

Bando

Info

www.ipab.vicenza.it
email: uff.formazione@ipab.vicenza.it

Su l'autore

Alessandro