News Tempo libero

Comunicare con gratuità: concorso giornalistico

Torna il concorso giornalistico nazionale “Comunicare la gratuità”, rivolto a tutti i giornalisti iscritti all’Albo dei Professionisti o dei Pubblicisti, free lance e praticanti, senza limiti di età.

I partecipanti dovranno cimentarsi nella stesura di una storia d’attualità in cui i protagonisti siano l’altruismo, la solidarietà e le azioni che migliorano la vita della comunità. Insomma, le buone notizie che non trovano spazio nelle prime pagine dei giornali.

Il concorso nasce con il sostegno di Cesvot ed è promosso dall’associazione di volontariato Vol.To.NET. La premiazione è prevista per l’1 dicembre a Firenze, a Palazzo Vecchio, in occasione della manifestazione “All’Origine della Gratuità”.

Come da bando, il premio dell’importo di mille euro verrà assegnato all’articolo o all’inchiesta, in lingua italiana, pubblicato su carta stampata, sul web – su testate on line regolarmente registrate – o a servizi trasmessi in televisione o in radio i cui argomenti siano il “sociale”, la “solidarietà” e il “volontariato”. I lavori devono essere pubblicati o trasmessi nel periodo compreso tra il 1 novembre 2017 e il 1 novembre 2018.

I partecipanti dovranno inviare gli elaborati – entro il 5 novembre 2018 – via mail all’indirizzo comunicarelagratuita@gmail.com oppure per posta all’indirizzo: Cesvot – via Ricasoli, 9 – 50122 Firenze, indicando la seguente dicitura “Concorso giornalistico – Comunicare la gratuità”.

La partecipazione è individuale e gratuita.

Bando

Su l'autore

Lara