Concorsi pubblici Formazione Istituti superiori e Università News

Bando F.A.I. LAB per dottori di ricerca nel settore agroalimentare

Per il settore agricolo ed agroalimentare parte una interessante iniziativa rivolta ai dottori di ricerca del settore. Si tratta del bando relativo al Cibo e sviluppo sostenibile del F.A.I. LAB.
Il progetto è dedicato alla filiera agricola italiana con l’obiettivo è creare un modello nazionale basato su un ciclo virtuoso di “orientamento – informazione – placement” dei dottori di ricerca nel settore agricolo ed agroalimentare, per realizzare un’efficace azione di sostegno ed avviare percorsi innovativi e attività di ricerca e sviluppo.

La piattaforma online, messa a punto per l’acquisizione delle candidature, accetterà le richieste di partecipazione fino alle ore 12.00 del 18 settembre 2019.

Da settembre a novembre 2018 il bando per le Imprese ha raccolto e selezionato i progetti da ammettere a cofinanziamento.
Lo step successivo è oggi individuare i dottori di ricerca per le offerte di lavoro pubblicate e ammesse a cofinanziamento. I dottori di ricerca potranno visualizzare le offerte disponibili riferite alle varie Aree tematiche e proporre il proprio CV in relazione a una sola offerta di lavoro fra quelle ammesse a cofinanziamento.

I destinatari del progetto saranno ammessi a condizione che:
siano in possesso del titolo di dottore di ricerca alla data di scadenza del Bando;
se cittadini stranieri, abbiano conseguito il titolo di dottorato in Ateneo italiano; se cittadini italiani, abbiano conseguito il titolo di dottorato in Ateneo italiano o estero.

I contratti cofinanziati dal progetto verranno attivati dall’impresa/ente con il dottore di ricerca selezionato. Dovranno essere disciplinati dalle vigenti leggi dello Stato italiano e assumeranno la forma di contratto a tempo determinato, per 12 o 24 mesi, o indeterminato, secondo quanto indicato dall’impresa nell’offerta di lavoro e in conformità con la normativa vigente.
Verranno cofinanziati contratti di lavoro che generano un costo lordo azienda di almeno 30.000 euro/annui.

Bando

Sito di riferimento

Fonte: Associazione InformaGiovani

Su l'autore

Alessandro